Patagonia, pollice teso

San Carlos de Bariloche, San Martin de Los Andes, Villa la Angostura, Patagonia (Argentina)Km percorsi 4562 Lascio la città di Buenos Aires nel primo pomeriggio in direzione Patagonia. Diciotto ore di viaggio che poi si sarebbero trasformate in ventitré passando per la Pampa e per la provincia di Río Negro del tutto ignaro che quello … Leggi tutto Patagonia, pollice teso

El camino es la recompensa

Montevideo, UruguayKm percorsi, 2986 Il traghetto delle 8.15 è partito puntuale da Buenos Aires ed è approdato a Colonia de Sacramento in Uruguay dove da lì, dopo aver curiosato per le graziose strade di questa piccola città, ho preso il bus diretto per la capitale: Montevideo.Il viaggio è stato bellissimo, sono rimasto per tutto il … Leggi tutto El camino es la recompensa

Un posto incredibile

Foz do Iguaçu, Paraná, BrasileKm percorsi 2578 Dopo circa una settimana ho lasciato momentaneamente Buenos Aires e sono salito sul bus notturno con destino Foz do Iguaçu. Mi piace viaggiare in bus, vedere scorrere il panorama dal finestrino, scrivere qualche appunto di viaggio e chilometro dopo chilometro rendermi conto di come intorno tutto cambia. L'ultima … Leggi tutto Un posto incredibile

Buenos días, Buenos Aires

Buenos Aires, Argentinakm percorsi 0 Il viaggio è iniziato, lo zaino nero è alto come un bambino di 9 anni e ha un nome e vita propria. Si chiama Chango e conto di presentarvelo nei prossimi giorni. Quando parlo di "viaggio" in realtà non intendo solamente lo spostarsi da un posto all'altro, conoscere, scattare foto … Leggi tutto Buenos días, Buenos Aires

Togliere il superfluo

Chiamatemi Ismaele. Qualche anno fa - non importa ch'io vi dica quanti - avendo poco o punto denaro in tasca e niente che particolarmente m'interessasse a terra, pensai di mettermi a navigare per un po', e di vedere così la parte acquea del mondo. Faccio in questo modo, io, per cacciar la malinconia e regolare … Leggi tutto Togliere il superfluo

Lasciare fluire

A 11.126 km da casa la cosa più difficile da affrontare è te stesso. Dentro me vivono due bestie selvagge che si disputano il mio destino. Le sentivo muoversi ogni mattina, non appena uscivo dal mio appartamento per andare a lavoro. C'era un Gabriele che si alzava alle 7.15 si faceva una doccia, si vestiva … Leggi tutto Lasciare fluire

La paura nello zaino

L’idea di percorrere le strade del Sudamerica è calata sulla mia vita come quando la carta del matto cade dal mazzo dei tarocchi. Quanti Sudamerica ci sono? Quanti Sudamericani possibili? Quanti ne conoscerò e quali soprattutto? Mi attende un Paese meticcio, enorme, in grado di parlare spagnolo, quechua o wayuunaiki e una terra indecifrabile dove … Leggi tutto La paura nello zaino

Barcellona – Buenos Aires

Domenica pomeriggio ho comprato il biglietto per Buenos Aires ! Parto il 10 dicembre all’una di notte dall’aeroporto El Prat di Barcellona con la compagnia aerea Level. Un volo di sola andata, senza una data di ritorno stabilita e senza aerei interni perché ogni viaggio ha bisogno del suo tempo e del suo ritmo. Questa … Leggi tutto Barcellona – Buenos Aires

Primi passi

È iniziata la ricerca del volo di sola andata. Dopo una lunga serie di giorni e notti trascorse davanti al computer nei siti più disparati per cercare la soluzione più economica, sono giunto a conclusione che la compagnia aerea che mi porterà all’aeroporto di Ezeiza sarà Level ovvero la low-cost di Iberia. Le altre compagnie … Leggi tutto Primi passi

Il desiderio di partire

“i nomadi lo sanno: le mappe non servono a orientarsi, ma a sognare il viaggio nei mesi che precedono il distacco” Vivo da poco più di tre anni a Barcellona e lavoro per una multinazionale che gestisce il più grande sito di viaggi al mondo. Mi sono trasferito in questa città senza un reale motivo, ricordo che … Leggi tutto Il desiderio di partire