Marocco: un tè nel deserto

Soffro il mal di mare da sempre. Per questo il giorno dopo essermi laureato mi sono imbarcato a Genova con destinazione Tangeri. Inutile dirlo, la nave spaccava l’acqua lasciando una lunga scia del suo passaggio e io lasciavo i miei succhi gastrici. La mia faccia era talmente pallida da intenerire uno sconosciuto di nome Mostafa che dal niente … Leggi tutto Marocco: un tè nel deserto